info@visita-firenze.it

Museo dell'Opificio delle Pietre Dure

Museo Opificio delle Pietre Dure, Il Museo, Le Collezioni
  • Musei Nazionali
  • A pagamento
  • Accessibile
  • Visite guidate
  • Servizio prenotazione

  • Firenze Card


Il museo

Il museo fu fondato nel 1588 dal Granduca Ferdinando I, che decise di riorganizzare le botteghe del granducato in un'ala degli Uffizi per raggruppare il personale specializzato nell'incisione di pietre rare e preziose utilizzate nella decorazione della Cappella dei Principi che era in quel momento in fase di costruzione. Pietro Leopoldo, nel 1796, trasferì la fabbrica nell'attuale sede di via degli Alfani. Sebbene la parte operativa sia attualmente nella Fortezza da Basso, la fabbrica mantiene ancora la sua tradizione nella produzione di pietre dure e nell'intarsio fiorentino.


Le Collezioni

L'attuale distribuzione del museo, che risale agli anni tra il 1952 e il 1976, comprende opere realizzate con pietre dure e marmi policromi, oltre a intonaci, pitture su pietra, dipinti ad olio e strumenti per intagliare i materiali. Particolarmente interessanti sono gli stemmi con gli angeli dei Medici; un ritratto di Cosimo I fatto con pietre dure nel 1597; una riproduzione in miniatura della Cappella dei Principi del XVIII secolo; un piano d'appoggio decorato con un intarsio in pietra dura su uno sfondo di porfido che rappresenta strumenti e ghirlande di fiori, dal 1849.


Dove si trova

Via Alfani, 78

Orario

Lunedì-sabato 8:15-14:00.
Chiuso: domenica e festivi.

Prezzo

€ 4,00

Accessibilità ai disabili

All'esterno il marciapiede è raccordato anche di fronte al portone d'ingresso.
Per accedere in biglietteria, bookshop e bagni il dislivello di un gradino è superato con piattaforma elevatrice; un'altra piattaforma elevatrice che supera il dislivello di un gradino è presente all'ingresso e all'uscita del museo e una anche all'interno di una sala.
Per accedere al piano superiore è utilizzabile un servo scala (non utilizzabile per sedie a ruote elettriche). I servizi igienici sono al piano terra, lato biglietteria; si usa la stessa piattaforma elevatrice per superare il dislivello di un gradino.

Contatti

+39 055 26511

Prenotazioni:
Firenze Musei +39 055 294883 - http://www.firenzemusei.it


COSA VEDERE NELLE VICINANZE

Ecco alcuni monumenti e attrazioni nelle immediate vicinanze del Museo dell'Opificio delle Pietre Dure