info@visita-firenze.it

Badia Fiorentina (Santa Maria Assunta)

Badia Fiorentina, Gli interni
  • le Chiese
  • A pagamento
  • Nessuna


Questa abbazia benedettina fu fondata nel 978 da Willa, vedova del conte Uberto di Toscana; successivamente, nel 1285, fu restaurata in stile gotico da Arnolfo di Cambio. Il campanile esagonale, citato da Dante nel Paradiso, risale, invece, al 1330.


L' Interno

All'interno della Badia si trova la splendida tomba dell'amato Marchese Ugo di Toscana, realizzata nel XV sex. da Mino da Fiesole, autore anche dell'altare della Badia. Sulla sinistra è collocata "l'Apparizione della Madonna a San Bernardo" (1485), capolavoro di Filippino Lippi.

Da una porta a destra dell'altare si accede al Chiostro degli Aranci (1432-1440). Esso, edificato a due ordini da Bernardo Rossellino, è completamente affrescato da scene di vita di San Benedetto. Il nome del Chiostro è legato alla sua antica funzione, qui, in passato, i monaci coltivavano gli Aranci.


Dove si trova

Via del Proconsolo, snc

Orario

Solo il lunedì: 15.00-18.00 (con accesso al Chiostro degli aranci).
Martedì-domenica: la chiesa è aperta ma riservata alla preghiera silenziosa e alle liturgie monastiche.

Prezzo

€ 3 (Chiesa + Chiostro degli aranci)

Accessibilità ai disabili

Non accessibile a sedie a ruote per una serie di gradini, sia dall’ingresso principale che da quello laterale.

Contatti

+39 055 264402


COSA VEDERE NELLE VICINANZE

Ecco alcuni monumenti e attrazioni nelle immediate vicinanze del Badia Fiorentina (Santa Maria Assunta)