Palazzo Antinori

  • i Palazzi

ImageFu costruito, per la famiglia Boni, da Giuliano di Maiano tra il 1461 ed il 1469. Il palazzo, oggi, porta il nome dei terzi ed attuali proprietari, gli Antinori, che lo acquistarono nel 1506. La sobrietà e l'armonia della costruzione, caratterizzata dal un elegante porticato centrale, si ispirano a Palazzo Davanzati ed a Palazzo Medici Riccardi.

ImageA testimonianza dell' antica produzione vinicola degli Antinori, sul Vicolo del Trebbio l'edificio conserva una piccola finestra dalla quale venivano vendute, in passato, le bottiglie.


ImageLa tradizione vinicola degli Antinori è viva ancora oggi; la famiglia produce nei propri vigneti, sparsi in tutta la Toscana, vini e vinsanti famosi in tutto il mondo.

ImageAl pian terreno del Palazzo si trova la "cantinetta", dove si possono degustare i vini ed i cibi prodotti dagli Antinori.